27-06-2017
Partecipa!
Home / Rassegna stampa / Wikström (FP) alla presidenza della commissione PETI
Wikström (FP) alla presidenza della commissione PETI

Wikström (FP) alla presidenza della commissione PETI

La nuova coalizione del Parlamento Europeo ha votato Cecilia Wikström (FP) come presidente della commissione parlamentare PETI.

“Chiaro colpo di stato”, i critici sono furiosi.

La Wikström è stata eletta a capo della commissione Petizioni (Peti), che si occupa di reclami e osservazioni dei comuni cittadini europei. Secondo la prassi matematica delle distribuzione delle cariche, la presidenza doveva spettare a Eleonora Evi del M5S , ma i numeri della votazione l’hanno nettamente scartata.

Il motivo: la alleanza  - i tre maggiori gruppi politici (conservatori cristiandemocratici, socialdemocratici e liberali) si sono uniti per non dare nessuna posizione di rilievo agli eletti del M5S e degli altri partiti euroscettici dell’ EFDD.

“Come in Svezia”

Non c’è da stupirsi, dice Wikström.

- Non ho fatto nessun colpo di stato. Dato il contesto politico, i maggiori partiti filo-europei dovevano trovare e definire un punto daccordo relativamente all’uguaglianza, la democrazia,  il rispetto dei diritti umani e delle libertà.

- Non é successo niente di straordinario,  se si vuole portare avanti insieme e sul serio questo progetto europeo, ci crediamo. Anche in Svezia abbiamo creato una responsabile alleanza di quattro diversi partiti, dice Wikström.

Hanno voltato le spalle

Avversari adirati.

-          Oggi s’é uccisa la democrazia ha detto Giuliamoi collega  di Eleonora Evi, scartata dalla vice presidenza della Commissione Agricoltura.

Cecilia Wikström dice a sua volta che EFDD si deve assumere le proprie responsabilitá, dal momento che molti di loro la scorsa settimana hanno voltato le spalle all’orchestra che suonava l’inno europeo nell’emiciclo di Strasburgo.

- Si tratta di un atto simbolico che ha delle conseguenze. Bisogna semplicemente riflettere sul proprio comportamento. Non c’é nulla da lamentarsi se si crede nel progetto che si vuole portare avanti.

Articolo in lingua originale

Testata SVT

Traduzione a cura di: Melania Pomante

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>